La matematica che piace alle bambine






Un approfondimento sulle metodologie didattiche per contrastare il gender gap


Le bambine ottengono punteggi più bassi dei maschi nei test di matematica. In Italia il divario è particolarmente elevato. Lo si può ridurre attraverso metodologie didattiche di apprendimento attivo e cooperativo, come mostrano i risultati di uno studio.

Condividiamo l'interessante articolo di Dalit Contini, Maria Laura Di Tommaso e Daniela Piazzalunga La matematica che piace alle bambine, pubblicato su Lavoce.info.

. Questo sito utilizza cookie esclusivamente tecnici per permettere una corretta navigazione e la completa fruizione di tutti i contenuti da parte dell utente. Non utilizziamo in alcun modo cookie di profilazione. cookie policy.