Stima degli effetti della chiusura delle imprese sull'occupazione piemontese

Osservatorio Statistico




Uno studio di Mauro Zangola


Le misure volte a limitare il contagio del COVID-19 hanno portato, nelle ultime settimane, alla progressiva chiusura, parziale o totale, di un elevato numero di attività. Seppure limitate nel tempo e ristrette ad un sottoinsieme di settori di attività economica, tali misure sono in grado di generare uno shock rilevante e diffuso sull’intero sistema produttivo. Infatti, oltre agli effetti diretti connessi alla sospensione dell’attività nei settori coinvolti nei provvedimenti, il sistema produttivo subirebbe anche gli effetti indiretti legati alle relazioni intersettoriali.

L’ISTAT ha elaborato una stima di questi effetti attraverso l’utilizzo delle tavole input-output della Contabilità Nazionale che forniscono una rappresentazione dei flussi di offerta e di domanda dei beni e servizi distinti fra componente di produzione interna e di importazione.

Sulla base di tali dati l'economista Mauro Zangola ha prodotto una stima sullo scenario dell'occupazione in Piemonte: la relazione completa è qui disponibile alla consultazione.

. Questo sito utilizza cookie esclusivamente tecnici per permettere una corretta navigazione e la completa fruizione di tutti i contenuti da parte dell utente. Non utilizziamo in alcun modo cookie di profilazione. cookie policy.