Concorso Posterheroes 2020 | Humans at Work

Call per i creativi della comunità globale





Scadenza: 10 aprile 2020



Humans at Work è il tema del nuovo concorso Posterheroes 2020 che chiede alla comunità creativa internazionale di esprimere la propria visione sul tema del lavoro e dei lavoratori con un poster 70×100 cm.

ISMEL collabora all'edizione 2020 dello storico concorso che affonda le sue radici nel 2010.



Il brief di “Humans at Work”: il contesto su cui riflettere

Il lavoro non rappresenta solo il principale mezzo di sostentamento della vita umana. Nella società contemporanea è anche l’elemento capace di garantire sicurezza e di rispondere a bisogni di appartenenza, di autorealizzazione e di definizione della relazione fra sé e gli altri in un contesto più ampio.

Negli ultimi decenni, il mondo del lavoro è stato coinvolto in un processo di trasformazione molto rapido. A livello globale ha subito l’influenza di un ampio ventaglio di fattori, con specifiche ricadute nei differenti contesti territoriali.

Se da un lato la globalizzazione ha reso la produzione, gli scambi e le transazioni più rapidi, flessibili ed efficienti, dall’altro si evidenzia la persistenza di criticità preesistenti e la presenza di nuove problematiche.

Nel brief del concorso si trovano alcune declinazioni sul tema del lavoro e dei lavoratori su cui gli organizzatori di Posterheroes vogliono far scaturire una riflessione globale da parte di grafici, designer, studenti e professionisti. In particolare si suggerisce un’attenzione al concetto di decent work, uno dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile redatta dall'ONU:

- Lavoro e tecnologia: tra potenzialità e rischi
- Qualità del lavoro e work-life-balance
- Lavoro equo e lotta alle discriminazioni
- Sostenibilità ambientale e sociale
- Migranti economici e nuova schiavitù


Come partecipare

I partecipanti avranno tempo dal 27 gennaio fino al 10 aprile 2020 per consegnare il proprio elaborato grafico attraverso l’upload del poster 70x100cm sul sito posterheroes.org.

Una giuria internazionale, composta da esperti di grafica, arte e comunicazione, avrà il compito di selezionare i 40 poster vincitori.
Inoltre verrà assegnato un premio monetario di 2.500€ all’autore dell’opera che meglio interpreterà i valori di “Humans at work”.

I poster vincitori saranno oggetto di una mostra dedicata durante il festival Torino Graphic Days 5 e una selezione dei quaranta poster andrà a creare il calendario e il catalogo dell’edizione corrente, progettato e realizzato dall’associazione PLUG e da Favini.



Per maggiorni informazioni: posterheroes.org

. Questo sito utilizza cookie esclusivamente tecnici per permettere una corretta navigazione e la completa fruizione di tutti i contenuti da parte dell utente. Non utilizziamo in alcun modo cookie di profilazione. cookie policy.