Idee ed esperienze sulla didattica a distanza per una scuola dell’inclusione

A cura di Gian Carlo Cerruti (coordinatore), Domenico Chiesa, Nunzia Del Vento, Rocco De Paolis, Francesca La Torre, Mirella Pezzin, Benedetto Spagnuolo

Il diffondersi del coronavirus ha aumentato il nostro utilizzo di Internet. Più teledidattica,  più smart working e, in questi giorni, si ipotizza anche l'uso di una app che svolga funzioni di sensore e fornisca informazioni per monitorare la diffusione del virus.
Due brevi interviste ci danno validi spunti di approfondimento e riflessione.

. Questo sito utilizza cookie esclusivamente tecnici per permettere una corretta navigazione e la completa fruizione di tutti i contenuti da parte dell utente. Non utilizziamo in alcun modo cookie di profilazione. cookie policy.