• Statuto
    Lo statuto di ISMEL è scaricabile e visionabile da questo link.
    Lo statuto è ritenuto idoneo dall’Ufficio Regionale ai fini del riconoscimento della personalità giuridica privata approvato dall’Assemblea Soci del 9 maggio 2011.

  • Le origini di un progetto
    La storia di ISMEL dal 1994, quando era ancora solo un'idea, ad oggi. Una storia di collaborazione, impegno e condivisione per la costruzione di un progetto originale di partecipazione privata e pubblica.

  • Verbali
    Di seguito gli ultimi verbali del Consiglio di Amministrazione e dell'Assemblea dei Soci di ISMEL.

  • Trasparenza
    Amministrazione trasparente:
    Organi di ISMEL
    Presidente: Giovanni Ferrero
    Vice Presidente: Dario Padovan
    Direttore: Aldo Enrietti

L'Istituto

 

ISMEL è un centro archivistico-bibliotecario, di documentazione e ricerca, in cooperazione fra istituti culturali e realtà sociali fondato a Torino nel 2008.
ISMEL avvia la sua attività favorendo la conservazione e la fruibilità dei beni culturali archivistici e librari riguardanti in particolare i movimenti sociali e politici, i luoghi di lavoro e le relazioni industriali, le conquiste relative ai diritti sociali. A questa si aggiungono l’impegno nello sviluppare attività di approfondimento e la valorizzazione del proprio patrimonio culturale.
Si tratta di un progetto unico nel genere in Italia, capace non solo di custodire la memoria storica ma di restituirle a un pubblico più vasto utilizzando linguaggi e forme innovative (mostre, docufilm, media gallery, social network). Dal 2016 fa parte del Polo del '900.

Organigramma

 

ASSEMBLEA SOCI

Città di Torino
Città Metropolitana di Torino
Fondazione Gramsci
Fondazione Nocentini
Istituto Salvemini
Cisl
Cgil
Uil
Unione Industriale
Fca – Centro Storico Fiat
Legacoop Piemonte
Api
Cna Piemonte
Archivio naz. cinema d’impresa
Archivio donne in Piemonte
Confcooperative Piemonte Nord
Confartigianato Piemonte
Asapi
Centro doc. Camera Lavoro Biella
Teatro Stalker
Ecomuseo Perosa Argentina
Cia - Agricoltori italiani
Confesercenti Torino e provincia

PRESIDENZA E CdA

Giovanni Ferrero (Presidente)
Dario Padovan (Vice-presidente)
Cristina Maccari
Filippo Provenzano
Francesco Salinas

Invitati in CdA
Valentina Consiglio
Giulia Pescara
Gianfranco Zabaldano

DIRETTORE

Aldo Enrietti

COMITATO SCIENTIFICO
Giovanni Ferrero (Presidente)
Mariapaola Aimo
Matteo Amatori
Giuseppe Berta
Sonia Bertolini
Gian Carlo Cerruti
Silvana Lamacchia
Renato Lanzetti
Daniele Marini
Stefano Musso
Valentina Pacetti
Diego Robotti
Pietro Terna
Mauro Zangola

REVISORE DEI CONTI

Pier Luigi Passoni

La mission

La mission dell'Istituto è quella di conservare, valorizzare, attualizzare e rendere produttivo l’immenso capitale storico che l’evoluzione industriale ha prodotto a Torino e in Piemonte.

I Servizi

Non si tratta quindi di raccogliere solo carte, ma anche oggetti e beni di natura museale, rendendoli fruibili e visibili. Nell’ISMEL vi è, oltre a una importante struttura archivistica, anche una biblioteca specializzata in grado di fornire servizi a studiosi di varia natura. Vi è una sala espositiva in grado di divulgare e rendere visibile il materiale raccolto e conservato; trovano spazio i tre istituti “residenti” vero cuore operativo dell’ISMEL e ovviamente l’ISMEL stesso, soggetto autonomo ma integrato con le tre organizzazioni “interne”. I patrimoni archivistici e biblioteconomici iniziali sono infatti dati dal confluire dei singoli archivi e biblioteche (che pur rimanendo di proprietà dei vari istituti, vengono gestiti dall’ISMEL come fossero un’unica entità). In seguito sono stati accolti direttamente dall’ISMEL i fondi provenienti da altri soggetti e si è lieti di ospitare altri fondi da chi intenderà conferirli.

Rassegna stampa

La rassegna stampa dell'ISMEL.

Relazioni di Attività

Le Relazioni di Attività dell'ISMEL

Pubblicazioni

Tutte le pubblicazioni dell'ISMEL

. Questo sito utilizza cookie esclusivamente tecnici per permettere una corretta navigazione e la completa fruizione di tutti i contenuti da parte dell utente. Non utilizziamo in alcun modo cookie di profilazione. cookie policy.