.

Partecipa al

 

Polo-del-900







Barbari a chi? Stampa E-mail

d28aba09-5730-4691-a604-3c35c4e8ae53

Ismel presenta


BARBARI A CHI?

 

#migrazioni attraverso i tempi, i luoghi, i nomi


Mercoledì 9 novembre dalle ore 19:30
Via del Carmine 14 Torino

 

Dopo la Notte degli archivi, al Polo del ‘900, prende il via un nuovo ciclo di chiacchierate a zigzag fra libri, musica, fumetti, carte d’archivio, film, fotografie.

Diego Guzzi dialoga con lo storico Alessandro Barbero e l’esperto di graphic novel Andrea Pagliardi.

Sullo sfondo immagini, libri e documenti dalla biblioteca e dagli archivi del Polo del '900

A seguire apericinema a sorpresa, con stuzzichini per tutti!

Ingresso libero fino a esaurimento posti
info:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.polodel900.it
Tel. 342 0519731

 
Tra guerra e pace Stampa E-mail

ISMEL partecipa all'evento della Fondazione Carlo Donat-Cattin
in collaborazione con

Fondazione Michele Pellegrino - Ordine dei Giornalisti del Piemonte - “LA VOCE E IL TEMPO”

6 ottobre 2016 ore 10
Circolo della Stampa Sporting, Corso Agnelli 45, Torino 


“Tra guerra e pace. 1914-1915: un anno di vita italiana dalle pagine della stampa cattolica piemontese”


Una ricostruzione degli anni precedenti l'intervento italiano nel conflitto mondiale così come sono descritti dai quotidiani e dai settimanali diocesani subalpini dell'epoca

• L'incontro sarà presentato da Sergio Soave, presidente del Polo del ‘900

• Introdurrà il professor Francesco Traniello sul tema:
Cattolici tra neutralismo e intervento alla vigilia della Grande Guerra

• Relatore, il professor Bartolo Gariglio, docente di storia contemporanea all'università di Torino, coordinatore della ricerca, che si soffermerà su:
La stampa cattolica piemontese tra lo scoppio del conflitto in Europa e il maggio ‘radioso’

• Comunicazioni di Enrico Miletto, Vittorio Rapetti, Giorgio Aimetti ed Elena Mandrino, che analizzeranno rispettivamente le realtà di Torino, Alessandria e Acqui, Cuneo e il Cuneese, Vercelli

L’evento è realizzato nell’ambito dell’aggiornamento professionale degli iscritti all’Ordine nazionale dei giornalisti e dà diritto a 3 crediti formativi

Per informazioni Fondazione Carlo Donat-Cattin - Via del Carmine 14 - 10122 - TORINO 011 547145 – 3278778277 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 
40 anni di futuro Stampa E-mail

CNA

Domenica 25 settembre 2016, Centro Congressi Museo Nazionale dell’Automobile Torino, Corso Unità d’Italia, 40 - Torino


“40 anni di futuro“ Artigianato e piccola impresa: storia e ruolo della CNA nel contesto economico sociale ed istituzionale piemontese


ore 9,30 Inizio lavori
Presentazione del libro 40 anni di futuro. Artigianato e piccola impresa: storia e ruolo della CNA nel contesto economico sociale e istituzionale piemontese , a cura di Stefano Musso, Silvia Inaudi, Cesare Panizza, Davide Tabor, Edizioni del Capricorno, Torino 2016, realizzato in collaborazione con Ismel
Daniele Marini, docente di Sociologia presso l’Università di Padova ed editorialista de La Stampa
Stefano Musso, docente di Storia Contemporanea presso l’Università di Torino, curatore del libro
Filippo Provenzano, segretario CNA Piemonte
Luca Ubaldeschi, vicedirettore de La Stampa

ore 11,00 Tavola rotonda
“Attualità e prospettive del ruolo della rappresentanza delle piccole imprese per il rilancio del dialogo sociale”
Paola De Micheli, sottosegretario di Stato - Ministero dell’Economia e delle Finanze
Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte
Chiara Appendino, sindaco di Torino
Daniele Marini, docente di Sociologia presso l’Università di Padova ed editorialista de La Stampa
Daniele Vaccarino, presidente della CNA nazionale
Fabrizio Actis, presidente CNA Piemonte
Ore 13,00 Conferimento riconoscimenti associativi.
Modera Luca Ponzi, vicecaporedattore TGR Piemonte

 

 
Open day 2016 Stampa E-mail

Open day 2016

L'Ismel partecipa all'

 

Open day 2016. La didattica del Polo del '900.

 

Martedì 4 ottobre
Palazzo San Daniele, Via del Carmine 14 Torino
ore 14.00-19.00

Programma

ore 15.00
Presentazione del Polo del '900 e delle attività didattiche per l'a.s. 2016/2017

ore 17.00-18.00
Presentazione del Polo del '900, delle attività didattiche per l'a.s. 2016/2017 e della web app dei percorsi di visita sul territorio

ore 18.00
Presentazione dei servizi delle biblioteche di San Celso e San Daniele

Dalle 14.00 alle 19.00 sarà possibile incontrare i referenti delle varie attività didattiche che saranno a disposizione per informazioni.

 

Leggi l'invito con l'elenco di tutte le attività didattiche

 
I Balcani al Polo del '900 Stampa E-mail

Locandina-Balcani-luglio

Ismel / Fondazione Vera Nocentini 
in collaborazione con Rete Italiana di Cultura Popolare

presentano
 
"I Balcani al Polo del '900"
 
venerdì 8 luglio 2016 a partire dalle ore 18
Polo del '900 
(Palazzo San Daniele, Via del Carmine 14, Torino)

 

Alle ore 18 presso la Sala Didattica si terrà un incontro con Azra Nuhefendić, tra le più autorevoli giornaliste bosniache, per la prima volta a Torino.

Testimone della guerra a Sarajevo, sua città natale, realizza numerosi reportage sul conflitto. Licenziata dalla televisione di Stato, costretta all’esilio, si trasferisce a Trieste dove dal 1995 vive e lavora, collaborando a importanti testate giornalistiche tra cui “Il Piccolo”, ed è corrispondente per l’Osservatorio Balcani e Caucaso.

Tra i riconoscimenti e premi a lei assegnati si ricordano nel 2010 il Premio Internazionale “Writing for CEE” e nel 2014 il premio “Dario D’Angelo” come miglior giornalista non italiana.

Autrice del libro Le stelle che stanno giù. Cronache dalla Jugoslavia e dalla Bosnia – Erzegovina (I Saggi. Edizioni Spartaco, 2011), Azra Nuhefendić narra storie in gran parte inedite, in cui l’esperienza personale si mescola alla storia ufficiale, i ricordi ai miti, superando pregiudizi e stereotipi, offrendo uno spaccato di quella martoriata area geografica da testimone diretta.

 

L’attrice Vesna Scepanović, che da molti anni vive e lavora a Torino, accompagnerà l’incontro con letture e immagini, dialogando con Marcella Filippa.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Copyright © 2017. ISMEL. Designed by Mediafactory